lunedì 11 febbraio 2013

I biscotti salvacolazione

Solitamente Febbraio è un mese che non mi entusiasma e che preferisco far passare veloce, con tutto quel freddo e l'inverno sulle spalle, il pensiero già volto verso la Primavera... Quest'anno invece non riesco a pesare la mole di novità che questo gelido mese mi ha portato, novità belle e appassionanti, da tirarsi su le maniche tutto il giorno, da non riuscire ad addormentarsi la notte perché è proprio in quel momento che vengono le idee più belle! Sto parlando di un trasloco dalla città alla collina, del passaggio dalla famiglia vecchia alla famiglia nuova, di un nuovo gruppo di amici con cui ho tanto in comune e di un progetto verde che si apre in millemila possibilità! Sono elettrizzata, eccitata, esaltata!!! E con tutte queste cose da organizzare (ormai l'ho ammesso più e più volte di non essere Miss Precisini) avere un asso nella manica che ti risolve la questione colazione nel weekend (ma anche la vista di un piccolo cinquenne di mia conoscenza) non è affatto affatto male. 
Trattasi di semplice pasta frolla, di quella che avanza quando si fa la crostata, semplicemente ri-impastata con qualche pezzo di cioccolato fondente tagliato al coltello o qualche nocciola tostata a granella, qualche spezia o buccia di un agrume, uvetta o quant'altro vi venga in mente; si crea un bel rotolo del diametro di 3-4 cm, si arrotola nella carta forno e si ripone nel freezer. Al momento opportuno (bambini affamati, metà da coccolare, amici da viziare) si accende il forno a 180-190°, si toglie il rotolo dal freezer e si affetta con un bel coltellaccio, si dispongono un po' distanziati sulla teglia, quindi si cuociono finché non colorano un po'. Se ci riuscite fateli raffreddare, altrimenti metteteli in alto, che nel mio caso è una mossa utile per il cinquenne ma un po' meno per la metà che quasi quasi è il doppio di me, poi godetevi le loro facce sorprese e felici e tirate un sospiro di sollievo ché anche stavolta la vostra reputazione di foodblogger è salva: minimo sforzo con il massimo risultato :)
E siccome non ci facciamo mancare niente e anche se c'è tanto da fare rimaniamo delle piccole romanticone ci resta pure il tempo per una passeggiata sotto la neve, che da queste parti sta cadendo a fiocchi...
A presto.......

5 commenti:

  1. semplice, efficace :) cosa si potrebbe volere di più? in bocca al lupo!!!!

    RispondiElimina
  2. Buonissimi, confermo! Vista all'altro lato.. un ottimo modo per farvi viziare dalla vostra foodblogger di riferimento ;) E che sia un buon anno di semina dunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vostra foodblogger... di riferimento??
      ^_^

      Elimina
  3. So cute this biscuits! And amazing photos!

    RispondiElimina